1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cambi: Jamaleh, oggi prima giornata-test per il mercato valutario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Apertura di settimana al ribasso per il dollaro, che perde buona parte di quanto aveva recuperato venerdì sull’ottimo employment report. Oggi sarà la prima delle due giornate-test per il mercato valutario”. Esordisce così Asmara Jamaleh, economista sui mercati valutari per Banca Intesa nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com. “Il FOMC di stasera annuncerà infatti un altro rialzo dei Fed Funds, che però è già scontato dai mercati. A fare la differenza sarà quindi il comunicato che viene emesso a fronte della decisione”, aggiunge. “Attualmente il mercato sconta una stretta ad ogni incontro senza interruzione fino a fine anno e ne aggiunge un’altra nel primo trimestre 2006. Quanto più il comunicato
vorrà essere rassicurante segnalando la possibilità di rincarare ulteriormente la dose tanto meglio sarà per il biglietto verde. Al contrario, in assenza di novità di rilievo, il dollaro non sembra in grado di trarre particolare beneficio dall’esito di questo FOMC, assestandosi comunque in range”.