Cambi: Jamaleh, nel primo trimestre navigazione tranquilla per il dollaro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In una settimana abbastanza povera di spunti almeno fino alla pubblicazione dei dati di bilancia commerciale venerdì il dollaro regge e mantiene i guadagni recenti. Esordisce così Asmara Jameleh, esperta dei mercati valutari di Banca Intesa nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com “Come già anticipato il primo banco di prova sarà la prossima settimana con la testimonianza di Bernanke, ma se da questa, come probabile”, continua l’esperta, “emergerà conferma di una forte dipendenza in questa fase delle prossime decisioni di politica monetaria dai dati in uscita fino al passaggio dal primo al secondo trimestre il biglietto verde dovrebbe restare abbastanza supportato”. Per vedere una discesa più sostenuta sarebbe indispensabile iniziare a vedere una serie di dati negativi sulla crescita e secondo i calcoli di Asmara Jamaleh probabilmente non è questo il caso del primo trimestre. In particolare l’esperta fa notare che è stato “incoraggiante il fatto che la correzione subita dalla divisa statunitense il mese scorso sia rimasta entro i limiti di normale ritracciamento senza minimamente compromettere livelli che avrebbero potuto anticipare l’avvio di una fase ribassista preoccupante e che il rimbalzo successivo abbia ricondotto il dollaro sulla soglia dove tecnicamente si riaprirebbe addirittura il fronte rialzista”.