1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cambi: Jamaleh, il dollaro sta vivendo una fase transitoria

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Ism manufatturiero ha toccato le corde del mercato delle valute. “Il dollaro è stato ancora in calo ieri, penalizzato dal cedimento dell’Ism non manifatturiero che è sceso più del previsto da 62,2 a 60,5”, commenta questa mattina Asmara Jamaleh, economista sui mercati valutari per Banca Intesa nella nota raccolta da Finanza.com. “Ad appesantire il biglietto verde anche l’intensificarsi dei processi di diversificazione delle riserve valutarie da parte di varie banche centrali come l’India, la Russia, la Corea del Sud e il Sud Africa tra cui probabilmente anche l’Arabia Saudita, a fronte quest’ultima dei crescenti proventi resi possibili dal rialzo delle quotazioni petrolifere”, spiega ancora l’esperta. Cosa aspettarsi nel breve? “Riteniamo non sia un’inversione di tendenza del dollaro, ma una fase transitoria resa anche di più difficile lettura dai ridotti volumi del mercato estivo. Il vero test sarà domani con l’employment report, che se confermerà le attese positive dovrebbe arrestare il calo del dollaro in atto negli ultimi giorni”.