1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cambi: Jamaleh, correzione del dollaro per colpa del dato inflazione Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dollaro alla gogna. Colpa dell’inflazione. “I dati Usa dell’inflazione ieri sono usciti leggermente più bassi del previsto, penalizzando il dollaro che non ha tratto nemmeno il minimo sollievo dagli ottimi dati invece sugli afflussi di capitali”, commenta questa mattina Asmara Jamaleh, esperta dei mercati valutari di Intesa SanPaolo. Risultato: il biglietto verde ha corretto fino quasi a tornare sui minimi recenti, quelli raggiunti dopo la pubblicazione del Pil del primo trimestre. “Oggi non si attendono spunti che possano migliorare la situazione, ma data l’ampia correzione di ieri non dovrebbe sfondare i minimi suddetti”, conclude la Jamaleh.