1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cambi: Jamaleh, attenzione a non lasciarsi incantare dai movimenti al rialzo dell’euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Meglio muoversi con prudenza sul mercato dei cambi. Specialmente se maneggiate l’euro. “Diversamente da quanto ci aspettavamo, la moneta europea ha continuato a salire ieri, anche se i massimi sono rimasti all’interno del corridoio che porterebbe alla riapertura del fronte rialzista”, esordisce così Asmara Jamaleh, esperta dei mercati valutari di Banca Intesa, che fa notare che lo strappo rialzista è avvenuto tutto durante la conferenza stampa di Trichet al termine dell’incontro BCE. A favorire il cambio è stato il riferimento chiaro all’intenzione di alzare il refi rate da 3,50% a 3,75% al prossimo meeting di marzo. “Poiché però – nota ancora la Jamaleh – questo non rappresenta una novità ci sembra poco probabile che, in
assenza di cambiamenti in negativo dal lato Usa, ne possa derivare un ulteriore rafforzamento dell’euro. Quindi interpretiamo la rimonta del cambio come un movimento prettamente tecnico – giustificabile in un contesto di trading range così stretto a 1,29-1,30″. “La spinta
rialzista – conclude – dovrebbe quindi esaurirsi all’interno del corridoio sopra menzionato, dove è probabile scattino le prese di profitto”.