Cambi: Euroforex, l'euro scivola su Snow e possibili interventi

Inviato da Redazione il Ven, 07/01/2005 - 18:51
A giudizio degli analisti di Euroforex il brusco indietreggiamento dell'euro dollaro, che ha portato nel pomeriggio il cross a toccare il minimo di 1,3043, è da mettere in relazione all'effetto congiunto delle parole pronunciate dal segretario di stato americano John Snow, che ha ribadito la volontà di perseguire una politica di dollaro forte, ma anche a possibili interventi da parte di banche centrali: "E' un movimento troppo violento e senza ritracciamenti per essere legato a uno solo di questi fattori" hanno aggiunto dalla sala operativa di Euroforex. Il fatto poi che il rafforzamento del biglietto verde avvenga in coincidenza con la pubblicazione di un dato macroeconomico chiave e che non può essere considerato eccesivamente difforme dalle attese, rende gli analisti di Euroforex convinti che si possa essere in presenza dell'avvio di una tendenza che nel corso del mese potrebbe dimostrarsi favorevole alla divisa statunitense.
COMMENTA LA NOTIZIA