Calverley: nel 2007 bene Tokyo, meglio non fidarsi di India e Cina

Inviato da Redazione il Ven, 05/01/2007 - 15:26
Il capo economista dell'American Express Bank, John Calverley, intervistato da L'Espresso, si dichiara ottimista sulle Borse orientali, ma sconsiglia di puntare su quelle di India e Cina. "Per il 2007 vedo molto bene la Borsa di Tokyo", dice Calverley, precisando che "le società giapponesi sono in salute e i loro profitti in crescita". "Mi piacciono anche altre piazze asiatiche, a cominciare da Taiwan - aggiunge l'economista - perché è rimasta piuttosto indietro e le sue azioni sono a buon mercato". Secondo Calverley, inoltre, per Thailandia e Singapore vale lo stesso discorso, mentre in India le quotazioni sono molto alte e la Borsa cinese non l'ha mai convinto: "anche se l'economia cresce a ritmi incalzanti - avverte - il mercato azionario è ancora troppo condizionato dalle decisioni della politica".
COMMENTA LA NOTIZIA