1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Caltagirone, no dei soci veneti all’ingresso nel Gazzettino

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ad un mese dalla scadenza del termine per l’offerta che l’editore Gaetano Caltagirone lanciò per acquistare una quota del giornale locale Il Gazzettino è ormai chiaro che l’editore romano non riuscirà ad entrare nell’azionariato del principale quotidiano di informazione locale in Veneto. Gli attuali azionisti del quotidiano di Mestre dovrebbero esercitare infatti l’opzione per acquistare la quota (30,47%) messa in vendita dalla cordata guidata da Luigino Rossi e Pino Bisazza. L’acquisto della quota in vendita dovrebbe avvenire per una cifra che si aggira sui 41 milioni di euro e potrebbe vedere protagonista una cordata composta dagli attuali azionisti di maggioranza: Gilberto Benetton in testa e René Cavilla a ruota. E’ ormai certo invece che anche Coin cederà la propria quota.