1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Calma apparente su Bnl

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si respira un clima di calma apparente attorno a Bnl. Il titolo dell’istituto presieduto da Luigi Abete segna un rialzo dello 0,50% sul listino della Borsa milanese, scambiando a quota 1,81 euro. L’azione è stata assediata dalle vendite nelle ultime sedute. Il motivo? Come una spada di Damocle pende sul capo della banca l’ombra di aumento di capitale pari a un miliardo di euro. Voci di stampa avevano riprosto che l’operazione sarebbe in arrivo. Gli occhi sono puntati al consiglio di amministrazione della banca in agenda il prossimo 5 novembre. “Questa operazione farebbe capitolare l’azione in Borsa, dritto a 1,60 euro”, sostiene un trader. Così per rassenerare gli animi l’istituto romano ha affidato la sua “difesa” a un comunicato stampa. Nella nota circolata ieri pomeriggio si legge che Bnl chiarisce che al momento nessuna decisione è stata presa da proporre al prossimo consiglio di amministrazione in merito all’operazione di aumento di capitale fino a un miliardo di euro.