Caleffi: movimenti nell’azionariato il giorno del debutto in Borsa

QUOTAZIONI Caleffi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Movimenti nel’azionariato di Caleffi nel giorno dello sbarco in Borsa. La società famosa per le trapunte possiede il 4% di azioni proprie senza diritto di voti, Rita Federici il 25% in diretta proprietà e Giuliana Caleffi il 33,444% sempre in diretta proprietà. Lo si apprende dal sito web della Consob, nella sezione dedicata alle partecipazioni rilevanti delle società quotate, che riporta come data delle tre operazioni lo scorso 9 novembre.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Caleffi: Mirabello Carrara firma contratto di licenza esclusiva con Diesel

Mirabello Carrara, luxury division del gruppo Caleffi, e Diesel, lifestyle brand internazionale che fa capo al gruppo OTB, hanno sottoscritto un accordo di licenza in esclusiva mondiale per lo sviluppo della collezione tessile casa a marchio Diesel. Il contratto di licenza, che avrà una durata di 5 anni, consentirà la produzione ecommercializzazione a livello globale […]

Caleffi: torna l’utile nell’esercizio 2015, indebitamento in calo

Caleffi ha annunciato di aver chiuso l’esercizio 2015 con un risultato netto consolidato positivo per 0,4 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai -1,3 milioni del 2014. +6,5% invece per il fatturato, salito a 55,5 milioni di euro. L’indebitamento finanziario netto è pari a 13,6 milioni, in diminuzione rispetto ai 14,9 milioni di fine 2014. […]

Caleffi: aumento di capitale, conclusa in anticipo offerta diritti non esercitati

Caleffi comunica che oggi durante la prima giornata dell’offerta in Borsa sono stati venduti, al prezzo unitario di 0,016 euro, tutti i 663.944 diritti non esercitati nel corso del periodo di offerta in opzione che danno diritto a sottoscrivere complessivamente 165.986 azioni ordinarie Caleffi di nuova emissione con abbinati 165.986 warrant Caleffi 2015-2020. Pertanto, spiega […]

Caleffi: offerta in opzione si chiude con sottoscrizioni al 94,69%

Nell’ambito dell’aumento di capitale, Caleffi ha annunciato che nel corso dell’offerta in opzione sono stati esercitati 11.836.056 diritti di opzione per la sottoscrizione di 2.959.014 azioni ordinarie di nuova emissione, pari a circa il 94,69% del totale delle azioni offerte, per un controvalore complessivo di 3.254.915,40 euro. Alle azioni ordinarie sottoscritte sono abbinati gratuitamente altrettanti […]