Calciopoli: Della Valle e Moggi sullo stesso piano per Palazzi

Inviato da Alfredo Faieta il Mar, 04/07/2006 - 13:15
Quotazione: JUVENTUS FC
Mano pesante del procuratore Stefano Palazzi anche per i dirigenti delle squadre calcistiche implicate nello scandalo Calciopoli. Che ha messo sullo stesso piano sia Luciano Moggi e Antonio Giraudo, per i quali sono stati chiesti 5 anni di squalifica, sia Diego e Andrea Della Valle della Fiorentina e Claudio Lotito della Lazio. Mano più leggera per Adriano Galliani, per il quale sono stati chiesti due anni di squalifica. Per alcuni degli imputati chieste anche sanzioni pecuniarie. La Juventus rischia grosso anche sul fronte scudetti: la richiesta è quella di revoca per quello del 2005 e non assegnazione di quello del 2006. Per ciò che concerne gli arbitri, inibizione di 5 anni per i designatori Bergamo e Pairetto, cinque anni per l'ex Lanese e per l'arbitro De Santis, e un anno per Paparesta. Cinque anni anche all'ex presidente della Figc Franco Carraro.
COMMENTA LA NOTIZIA