1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Calcio: il Real Madrid si conferma il club più ricco, la Juve doppia l’Inter per ricavi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
E’ sempre un testa a testa iberico tra Real Madrid e Barcellona nella classifica mondiale dei club più ricchi. Dalla nuova Deloitte Football Money League, la classifica dei club calcistici con i maggiori ricavi, il Real si conferma in vetta al mondo con ricavi record per 577 milioni di euro nella stagione 2014-2015, seguita a breve distanza dal Barcellona. In generale i 20 club di calcio più ricchi al mondo hanno generato 6,6 miliardi di euro di entrate la scorsa stagione, con un incremento dell’8% rispetto all’anno precedente. La speciale graduatoria tiene conto di incassi da stadio, diritti televisivi, sponsorship e marketing. 
Il Barcellona, forte del trionfo in Champions League, ha visto i ricavi balzare da 484,8 a 560,8 mln di euro. I blaugrana hanno così guadagnato due posizioni ai danni del Manchester United (sceso al 3° posto) e del Bayern Monaco (scivolato 5°). 

Red Devils preparano attacco alla vetta 
Il podio è completato dal Machester United con 519,5 mln di euro di ricavi. “Nonostante una riduzione del fatturato anno su anno, il fatto che il Manchester United resti tra i primi tre dimostra la forza alla base del modello di business del club – commenta Tim Ponte, Senior Manager di Deloitte – Il ritorno di Champions League, così come l’inizio di una serie di importanti partnership commerciali, rafforzeranno il business nel 2015/16 e non sarebbe sorprendente vedere dal prossimo anno lo United in cima alla Money League per la prima volta in 12 anni, con ricavi a circa 650 mln”. 
Scorrendo la top ten della Deloitte Football Money League, al quarto posto c’è il Paris Saint-Germain (480,8 mln), forte del ricco accordo di sponsorizzazione con la Qatar Tourism Authority. Quinto il Bayern Monaco (474 mln) seguito da un poker di club britannici: Manchester City, Arsenal, Chelsea e Liverpool.
Italiane defilate: Juve cresce grazie a Champions, Napoli solo 30°
In coda alla top ten spunta la prima italiana, anche quest’anno la Juventus con ricavi per 323,9 mln di euro, in decisa crescita dai 279 mln precedenti sull’onda dell’approdo alla finale di Champions League. Decisamente distanziate le altre 5 italiane che figurano tra le prime 30 in classifica. Il Milan è 14esimo con 199,1 milioni di fatturato, la Roma 16esima (180,4 mln) e l’Inter 19esima (164,8 mln), con un fatturato pari a circa la metà di quello della Juventus. L’attuale capoclassifica del campionato italiano, il Napoli, figura in 30esima posizione con 125,5 mln. 

The Money League di Deloitte Football – 2014/15 

Posizione  (posizione dello scorso anno) Club 2014/15 ricavi (€ m) (2013/14 Entrate) 2014/15 Entrate (£ m) (2013/14 Entrate)
1 (1) Real Madrid 577 (549,5) 439 (459,5)
2 (4) FC Barcelona 560,8 (484,8) 426,6 (405,4)
3 (2) Manchester United 519,5 (518) 395,2 (433,2)
4 (5) Paris Saint Germain 480,8 (471,3) 365,8 (394,1)
5 (3) Bayern Monaco 474 (487,5) 360,6 (407,7)
6 (6) Manchester City 463,5 (416,5) 352,6 (348,3)
7 (8) Arsenale 435,5 (359,3) 331,3 (300,5)
8 (7) Chelsea 420 (387,9) 319,5 (324,4)
9 (9) Liverpool 391,8 (305,9) 298,1 (255,8)
10 (10) Juventus 323,9 (279) 246,4 (233,3)
11 (11) Borussia Dortmund 280,6 (261,5) 213,5 (218,7)
12 (13) Tottenham Hotspur 257,5 (215,5) 195,9 (180,2)
13 (14) Schalke 04 219,7 (214) 167,1 (179)
14 (12) AC Milan 199,1 (249,7) 151.5 (208.8)
15 (15) Atlético de Madrid 187,1 (169,9) 142.3 (142.1)
16 (nuovo) AS Roma 180.4 (127.4) 137.2 (106.5)
17 (19) Newcastle United 169.3 (155.1) 128,8 (129,7)
18 (20) Everton 165,1 (144,1) 125.6 (120.5)
19 (17) Internazionale 164,8 (162,8) 125,4 (136,1)
20 (nuovo) West Ham United 160,9 (139,3) 122.4 (116.5)

fonte: Deloitte.