Calcio: Lolli, guardiamo con interesse a ipotesi delisting quotate

Inviato da Redazione il Ven, 11/08/2006 - 12:27
"Trasformare le azioni in bond per delistare il calcio in Borsa? E' un'ipotesi alla quale guardiamo con molto interesse perché potrebbe rappresentare la prima alternativa concreta alla soluzione di obbligare i club a uscire dalla Borsa per legge". Lo ha detto il sottosegretario alle Attività sportive, Giovanni Lolli, in un'intervista rilasciata a Finanza & Mercati circa l'esistenza di un progetto per sciogliere definitivamente il nodo delle quotate a Piazza Affari. Si tratta di trasformare le azioni in obbligazioni di durata decennale, con rimborsi a estrazione a cadenza annuale o semestrale fin a esaurimento dei titoli in circolazione.
COMMENTA LA NOTIZIA