Calano le richieste di sussidi di disoccupazione negli Usa

Inviato da Marco Berton il Gio, 30/12/2010 - 18:42
Calano sotto quota 400 mila le richieste di sussidi di disoccupazione statunitensi. Il consueto aggiornamento settimanale reso noto nel pomeriggio ha evidenziato come le persone che hanno fatto richiesta di nuovi sussidi di disoccupazione sono calate di 34 mila unità a quota 338 mila. Si tratta del livello più basso dal luglio 2008. Il dato medio delle ultime 4 settimane, meno soggetto a variazioni erratiche, è calato di 12500 unità scendendo a quota 414 mila. Anche in questo caso si tratta del valore più basso da circa un anno e mezzo. Gli analisti non sono comunque concordi nel ritenere questi dati come chiari segnali di ripresa del mercato del lavoro americano. Il vero segnale di possibile ripresa del mercato arriverà solamente se la lettura dovesse confermarsi sotto quota 400 mila nelle prossime settimane. Ancor più significativo sarà invece il dato relativo ai non farm payrolls, statistica che sarà pubblicata nella prima settimana di gennaio. In questo caso il consensus degli analisti è per una crescita degli occupati nel settore non agricolo pari a 150 mila unità con il tasso di disoccupazione che dovrebbe però confermarsi stabile a quota 9,8%
COMMENTA LA NOTIZIA