1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Risparmio ›› 

Cala la fiducia degli italiani nei fondi comuni d’investimento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I fondi comuni d’investimento sono diventati vere e proprie “sanguisughe” dei risparmi, per questo le famiglie italiane li snobbano. È questa la pensante accusa lanciata da Adusbef (Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari E Finanziari) che invita i gestori a commisurare le commissioni ai risultati ottenuti. Infatti è emerso che i costi sono pari al doppio o al triplo della media Ue e Usa. Anche Mediobanca si è interessata al mondo del risparmio gestito: la banca di piazzetta Cuccia ha calcolato che negli ultimi dieci anni i fondi comuni hanno avuto un rendimento inferiore del 2,5% rispetto ai Bot annuali, generando una perdita di rendimento pari al 29%. In più: negli ultimi sette anni sarebbero stati distrutti circa 75 miliardi di euro di risparmi degli italiani. L’allineamento delle commissioni ai risultati, secondo Adusbef, rappresenterebbe l’unica chance per riacquistare la fiducia persa da parte degli italiani.