Caisse d'Epargne svela perdita su derivati per 600 mln

Inviato da Redazione il Ven, 17/10/2008 - 10:59
Il gruppo bancario francese Caisse d'Epargne ha registrato una perdita sull'attività in derivati pari a 600 milioni di euro. Lo ha reso noto lo stesso istituto chiarendo che la perdita è connessa all'estrema volatilità e al crac di borsa registrati nella settimana del 6 ottobre. Il gruppo ha chiarito che la perdita riguarda esclusivamente la gestione in conto proprio.
COMMENTA LA NOTIZIA