1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Cacao: la Costa d’Avorio blocca l’export, volano le quotazioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il nuovo leader dell’esecutivo della Costa d’Avorio, Alassane Ouattara, ha disposto il blocco dell’export di cacao per un mese. La Costa d’Avorio rappresenta il primo produttore mondiale di cacao. Sia Ouattara sia l’altro candidato Laurent Gbagbo si sono proclamati vincitori delle scorse elezioni, ma l’Onu ha dato ragione al primo che ora prova a tagliare i rifornimenti economici ai sostenitori del rivale.
Il blocco dell’export ha fatto schizzare al rialzo le quotazioni. A New York (NYMEX) il future con consegna marzo è balzato a 3.328 dollari la tonnellata ed in questo momento quota di poco sopra i 3.300 dollari (3.303) a livelli che non si vedevano da più di un anno.