1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Cac, con il doppio massimo i ribassi non sono finiti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono estremamente in bilico le quotazioni del Cac 40 dopo la non promettente apertura di questa nuova ottava. Le quotazioni del paniere transalpino hanno infatti confermato le indicazioni di vendita generate venerdì scorso quando a cedere furono i supporti statici strategici posti a 3.287 punti. Con la flessione sotto il livello menzionato si è così completato un doppio massimo in grado di riportare l’indice di Parigi in prossimità dei minimi del marzo 2009. A confermare la debolezza di fondo si inserisce anche il massimo odierno: una volta arrivato in prossimità delle resistenze statiche di breve di area 3.315 punti, il paniere ha iniziato a ripiegare. A giocare a sfavore di un rimbalzo tecnico, che tuttavia potrebbe manifestarsi con l’emergere di notizie positive in termini di sostegno generalizzato di tutti i Paesi più solidi dell’Eurozona nei confronti di quelli più deboli, anche la constatazione che l’indice non ha più nessun appiglio grafico fino in prossimità dei supporti statici di area 2.957 punti. Partendo da questi presupposti è quindi lecito mettersi in vendita a 3.220 punti. Con stop sopra i 3.390 punti, il primo target è fissato a 2.960 punti mentre il secondo è a 2.490 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
OBBLIGAZIONARIO

Saipem: rinnovato e ampliato il Programma EMTN

Via libera del Cda di Saipem al rinnovo per un anno del programma di emissioni di prestiti obbligazionari non convertibili denominato Euro Medium Term Notes Programme (“EMTN”), in scadenza nel prossimo mese di luglio.

L’importo massimo delle obbl…

NUOVI CONTRATTI

Astaldi: nuovo contratto ferroviario da 82 milioni di euro in Polonia

Il Gruppo Astaldi si è aggiudicato i lavori di ammodernamento di una tratta della Linea ferroviaria E-59 Varsavia-Poznań (Lotto IV). Il valore delle opere da realizzare è pari a 82 milioni di euro, con Astaldi leader di un raggruppamento di impr…

IMMOBILIARE

Beni Stabili: venduto immobile a Luxottica per 114,5 milioni

Beni Stabili oggi ha firmato un accordo per la vendita al Gruppo Luxottica di un immobile, uso uffici, di 11.705 mq situato a Milano in via San Nicolao per circa 114,5 milioni di euro.

Il prezzo dell’immobile è superiore al valore di perizia e ge…

MERCATI

Mercati europei sotto la parità. BCE e BoE sotto i riflettori

Chiusura sotto la parità per le borse europee in scia della debolezza del comparto delle utilities (-2,4%), delle Tlc (-1,3%) e dell’automotive (-1,57%). A penalizzare quest’ultimo settore è stato il warning lanciato dalla tedesca Schaeffler (-10,87%…