Cable, la tenuta dei supporti di area 1,5270 gioca a favore della sterlina

Inviato da Riccardo Designori il Mar, 17/01/2012 - 14:47
Quotazione: GBP / USD
Seconda seduta consecutiva all'insegna del recupero di valore da parte della sterlina nei confronti del dollaro americano. La divisa di Sua Maestà con la progressione odierna ha violato al rialzo le più immediate resistenze dinamiche espresse dalla trendline discendente tracciata con i massimi del 4 e 11 gennaio. La ripartenza in atto assume una valenza ancor più significativa se inserita all'interno di un orizzonte temporale più ampio. Nella fattispecie, la sostanziale tenuta dei fondamentali supporti statici posti in prossimità di area 1,5270 rappresenta di per se un elemento favorevole a un recupero delle quotazioni. Il valore indicato, piu nello specifico 1,5272, coincide infatti con il minimo dell'intero 2011 registrato in occasione del low del 6 ottobre scorso. A questo si deve aggiungere come sul grafico settimanale si possa notare come il cable attualmente scambi in prossimità dei supporti dinamici forniti dalla trendline ascendente di lungo periodo ottenuta unendo i minimi di gennaio 2009 e di maggio 2010. Il grafico mensile invece aggiunge un ulteriore elemento tecnico che favorisce la possibilità di implementare una strategia long sulla sterlina contro il dollaro. Il movimento del cross da gennaio 2011 in poi ha portato alla violazione delle resistenze dinamiche espresse dalla trendline discendente disegnata con i massimi dell'agosto e del dicembre 2009. La strategicità dei nuovi supporti forniti dalla linea di tendenza sono emersi in tutta la loro evidenza in occasione dei minimi mensili di settembre e ottobre 2011: in quelle occasioni la sterlina ha arginato la discesa in atto esattamente a contatto del transito della trendline, completando così il tipico pull back tecnico. In base agli elementi emersi nel corso dell'analisi, eventuali acquisti a 1,5355 hanno primo target a 1,5484 e secondo a 1,5690. Lo stop invece si avrebbe sotto 1,5220.
COMMENTA LA NOTIZIA