Buzzi vara Opa volontaria sulle quote di minoranza di Dyckerhoff

Inviato da Marco Barlassina il Lun, 30/10/2006 - 15:31
Il cda di Buzzi Unicem, ha deliberato di proporre un'offerta pubblica di acquisto volontaria a tutti gli azionisti di minoranza della
Dyckerhoff AG. L'operazione sarà interamente in denaro: agli azionisti detentori di azioni
ordinarie verranno offerti 40 euro per azione ed agli azionisti detentori di azioni privilegiate
37,50 euro per azione. L'offerta si propone di acquisire la totalità del capitale ordinario e privilegiato Dyckerhoff non
ancora posseduto da Buzzi Unicem ed è finalizzata al ritiro della società controllata dalla
quotazione di borsa. Le azioni alle quali l'Opa è rivolta rappresentano il 5,1% del capitale
ordinario ed il 37,8% del capitale privilegiato, ovvero il 21,4% del capitale totale della
Dyckerhoff AG.
La proposta d'acquisto è subordinata all'adesione di un numero di azioni che
consenta a Buzzi Unicem di detenere almeno il 95% del capitale totale. La legge tedesca
stabilisce a tale livello il diritto di acquistare le azioni residue (procedura di squeeze out). In
caso di completa adesione, l'investimento complessivo previsto sarà di EUR334 milioni.
L'offerta richiede la preventiva autorizzazione di BaFin, autorità di sorveglianza del mercato
azionario tedesco.
Aderendo all'Opa i possessori di azioni privilegiate
realizzeranno un premio del 20,3% rispetto alla quotazione media degli ultimi 3 mesi.
COMMENTA LA NOTIZIA