Buzzi Unicem sul fondo del Ftse Mib dopo debole semestrale e downgrade

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 05/08/2013 - 11:11
Quotazione: BUZZI UNICEM RNC
Quotazione: BUZZI UNICEM
La settimana inizia con il piede sbagliato per Buzzi Unicem a Piazza Affari: poco dopo le 11 il titolo indietreggia di quasi il 2% a 11,01 euro ad azione, indossando la maglia di peggior azione del Ftse Mib. Dopo la debole semestrale pubblicata venerdì scorso oggi sono fioccati i downgrade degli analisti, tra cui quello di Banca Akros che ha portato la raccomandazione sul gruppo piemontese del cemento a 'hold' dal precedente 'accumulate'. In discesa anche il target price, che è passato da 13 a 12 euro. Nel dettaglio Buzzi Unicem ha chiuso il primo semestre del 2013 con una perdita di 37,3 milioni di euro, in peggioramento rispetto all'utile di 3,6 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Le vendite di cemento sono diminuite del 5,8% e quelle di calcestruzzo sono scese del 9,8%. Di conseguenza il fatturato del gruppo si è attestato a 1,27 miliardi di euro, in flessione del 5,7% rispetto agli 1,35 miliardi di un anno fa. E infine la società si attende per l'intero 2013 un margine operativo lordo inferiore del 5-10% rispetto all'esercizio precedente. "I risultati non sono buoni e inferiori alle attese - affermano gli esperti di Banca Akros - Abbiamo tagliato le nostre stime per tenere in considerazione una performance più debole del previsto in Russia e un miglioramento più lento in Italia".
COMMENTA LA NOTIZIA