1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Buzzi Unicem: perdita trimestrale peggiora a 62,8 milioni, lieve miglioramento operativo nel 2013

QUOTAZIONI Buzzi Unicem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Buzzi Unicem ha archiviato il primo trimestre con un perdita netta pari a 62,8 milioni di euro, in peggioramento rispetto al rosso di 45,8 milioni riportato nell’analogo periodo del 2012 (66,3 milioni la quota di perdita attribuibile agli azionisti della società). Le vendite di cemento e di calcestruzzo preconfezionato sono diminuite rispettivamente dell’11% e del 17,1% mentre i ricavi netti sono scesi del 10,5 milioni a 503,1 milioni di euro contro i 562,2 milioni di dodici mesi. Tale diminuzione deriva da un effetto volumi sfavorevole per 70,4 milioni, solo parzialmente compensato dal favorevole effetto prezzi per 11,5 milioni. Il margine operativo lordo ha subìto una contrazione del 51% a 11,8 milioni di euro dai 24 milioni riportati nei primi tre mesi del 2012 e il risultato operativo è stato negativo per 42 milioni (negativo per 32,5 milioni nel 2012).

L’indebitamento finanziario netto è risultato pari a 1,227 miliardi di euro dagli 1,125 miliardi di fine marzo 2012. Per l’intero esercizio 2013 il gruppo prevede un lieve miglioramento dei risultati operativi rispetto al 2012. Inoltre la società ha fissato in 47,16 euro per azione il corrispettivo da riconoscere alle minoranze Dyckerhoff.