Buzzi Unicem: perdita netta 2012 a 28,5 milioni. Scende il dividendo a 0,05 euro

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 28/03/2013 - 16:03
Quotazione: BUZZI UNICEM
Buzzi Unicem ha archiviato il 2012 con un una perdita di competenza di 28,5 milioni contro un utile di 27,1 milioni registrato un anno prima. Sul risultato hanno pesato le svalutazioni delle attività fisse e la rettifica alle imposte differite attive. L'utile netto, includendo le quote terzi, è sceso a 2 milioni da 54,8 milioni dell'esercizio precedente. Sostanzialmente stabile il fatturato (+0,9%) passato da 2,79 miliardi agli attuali 2,81 miliardi di euro. Il margine operativo lordo è aumentato da 434,3 a 455,1 milioni, in progresso del 4,8% annuo. L'indebitamento finanziario netto a fine 2012 è ammontato a 1,12 miliardi di euro, in miglioramento di 18,1 milioni rispetto agli 1,14 miliardi del 2011. Il Cda proporrà la distribuzione di un dividendo pari a 0,05 euro per le azioni ordinarie da 0,18 del 2011 e di 0,104 euro per le risparmio da 0,03 euro. La società si attende una chiusura del prossimo bilancio consolidato con risultati operativi in lieve miglioramento rispetto al 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA