1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Buzzi Unicem, nei 9 mesi l’utile netto sale a 205,7 milioni

QUOTAZIONI Buzzi Unicem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo imposte per 98,4 milioni e utile di competenza di terzi per 35,1 milioni, l’utile netto di competenza del gruppo Buzzi Unicem nei primi nove mesi del 2004 ha raggiunto i 205,7 milioni di euro, in miglioramento se confrontato con i 112,9 milioni risultanti a settembre 2003. Le vendite consolidate di cemento dei primi nove mesi dell’anno sono ammontate a 24,3 milioni di tonnellate, sostanzialmente in linea con il pro-forma dello stesso periodo dello scorso esercizio, ma in aumento del 3,6% a parità di perimetro. Il fatturato consolidato si è attestato a 2.097,2 milioni di euro, -25,7 milioni e -1,2% rispetto allo stesso periodo del 2003 pro-forma. Come si legge in una nota diffusa dalla società di Casale Monferrato, l’effetto cambi ha influenzato negativamente il fatturato per 83,9 milioni, mentre le variazioni di perimetro hanno determinato una ulteriore riduzione di 67,2 milioni. Il margine operativo lordo è aumentato da 519,6 a 549,0 milioni di euro, in salita del 5,7%. Al lordo dell’effetto cambio (-27,1 milioni) e delle variazioni di perimetro (-9,6 milioni), l’aumento sarebbe stato del 13%. L’indebitamento finanziario netto è diminuito da 1.251,9 milioni di fine giugno a 885,4 milioni al 30 settembre 2004.