1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Buzzi Unicem, fatturato preliminare 2005 sale a 2,95 miliardi

QUOTAZIONI Buzzi Unicem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Buzzi Unicem SpA si è riunito per l’esame delle informazioni preliminari relative all’esercizio 2005. Le vendite di cemento sono ammontate a 32,2 milioni di tonnellate, in crescita dell’1% rispetto al 2004, ovvero +2,5% al netto della variazione di perimetro conseguente alla cessione di Glens Falls ad inizio anno. Come si apprende da una nota diramata dal gruppo di Casale Monferrato, “il progresso è attribuibile a Stati Uniti, Messico, Russia ed Ucraina. Sono invece diminuiti i volumi in Germania, Polonia e, in misura più contenuta, in Italia”. Le vendite di calcestruzzo sono aumentate del 2,7% a 15,6 milioni di metri cubi, “soprattutto per il contributo di Stati Uniti e Repubblica Ceca, a cui si è contrapposta la diminuzione di Italia e Germania”. Il fatturato consolidato ha fatto registrare un miglioramento del 6,5%, da 2.771,6 a 2.951,4 milioni di euro; le variazioni
di perimetro hanno avuto un effetto negativo di 42,6 milioni, mentre l’effetto cambio è stato positivo per 28,4 milioni. Al netto di tali elementi, il fatturato sarebbe aumentato del 7%. L’indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2005 ammonta a 1.054 milioni di euro, in diminuzione di 221 milioni rispetto ai 1.275 milioni di fine 2004.