Buzzi Unicem: conti Dyckerhoff in linea con attese, -2,46% sul Ftse Mib

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 02/08/2011 - 11:02
Quotazione: BUZZI UNICEM
Buzzi Unicem all'attenzione di Equita dopo la semestrale in linea con le attese della controllata Dyckerhoff. L'utile netto si è attestato a 19 milioni contro i 24 stimati, in crescita del 21% il fatturato a 750 milioni (742 milioni attesi) e in progresso del 46% l'Ebitda a 120 milioni (stimati 118 milioni). "A livello di mix geografico - sostiene Equita nella nota raccolta da Finanza.com - la debolezza degli Usa (volumi +1%, prezzi -5%, in linea ma con margini leggermente più bassi) è stata compensata dal Lussemburgo. Mentre in riferimento ai volumi si conferma il buono stato di forma di tutti i Paesi: nel primo semestre Germania +20%, Lussemburgo +30%, Russia +44%, Ucraina +25%, Repubblica Ceca +57% e Polonia +7%, ad eccezione degli Stati Uniti", continua il broker. "Lo scenario sui prezzi è invece debole: nei primi sei mesi del 2011 si è riscontrato un -2% in Germania, un -5% in Russia, -16% in Repubblica Ceca e un -1% in Polonia, pur se con trend in marginale miglioramento in Russia, Polonia e Ucraina", concludono gli esperti che hanno confermato il rating reduce con prezzo obiettivo a 8 euro. Confermata la guidance che prevede ricavi pari a 1,5 miliardi, contro una stima di Equita di 1,265 milioni, e un margine Ebitda del 17% (contro stima 17,6%). Male il titolo sul Ftse Mib, dove in questo momento è scambiato a 7,605 euro in calo del 2,46 per cento, in attesa dei risultati che saranno diffusi il 5 agosto.
COMMENTA LA NOTIZIA