Buzzi, Ubs alza rating a buy e target price

Inviato da Redazione il Ven, 25/02/2005 - 15:34
Quotazione: BUZZI UNICEM
Piena promozione per Buzzi. Ubs ha alzato il rating del titolo da neutral a buy e contemporaneamente rivisto al rialzo il target price del titolo a 14,3 euro da 11,5 euro. Il motivo è da ricercare in Germania. "Abbiamo valutato la Germania e l'Est Europa a un multiplo di 8 volte l'Ebitda, che è coerente con la nostra valutazione di Dyckerhoff: il premio pari a 6,5 volte è infatti giustificato da un recupero potenziale dei margini sul cemento in Germania", spiegano gli analisti nella nota raccolta da Spystocks. "Gli Stati Uniti stanno invece beneficiando di una situazione ideale grazie alla scarsa capacità e a un ulteriore incremento dei prezzi, che giustifica a nostro avviso la valutazione di 7 volte l'Ebitda". Situazione meno rosea per l'Italia. "I prezzi dei cementi in Italia non sono riusciti a tenere il passo dei costi crescenti. Abbiamo così tagliato le previsioni di Ebitda del 6% e valutiamo questa area di attività a 6,5 volte", aggiungono. "Seguendo le indicazioni del nostro target, l'azione dovrebbe trattare a un multiplo di 6 volte le stime di Ebitda 2005. Il nostro target price a 14,3 euro è basato su un sconto del 15% con il metodo della somma delle parti. Buzzi attualmente tratta a un multiplo di 5,5 volte l'Ebitda 2005 e a un rendimento dell'11-12%", conclude la nota.
COMMENTA LA NOTIZIA