Buzzi, sotto i 6,945 euro riparte la gamba short

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 10/08/2011 - 15:13
Quotazione: BUZZI UNICEM
Le vendite che stanno caratterizzando le prime fasi del pomeriggio borsistico di Piazza Affari offrono delle possibilità di trading prettamente intraday. Grazie anche alla notevole volatilità presente sui mercati, Buzzi permette infatti di posizionarsi short al cedimento dei 6,945 euro. Pur scambiando in prossimità dei minimi di marzo 2009 registrati a 6,62 euro, il quadro grafico non da segni di miglioramento e un nuovo test dei recenti low appare inevitabile. Apparentemente terminato il modesto rimbalzo tecnico, la violazione dei 6,945 euro permette di posizionarsi in vendita a 7,03 euro. Con stop che scatterebbe sopra i 7,33 euro, il primo target è posto a 6,69 euro mentre il secondo è a 6,485 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA