Buzzi rialza la testa dopo il recente malumore

Inviato da Redazione il Mer, 17/11/2004 - 10:19
Quotazione: BUZZI UNICEM
Buzzi rialza la testa sul listino. Il titolo della società cementifera segna un rialzo dello 0,67%, scambiando a quota 10,57 euro. Dopo due giornate cariche di tensione torna il sereno in casa Buzzi. E poco importa se gli analisti di Ubm tuonano in un report uscito oggi che l'azione testimonial del settore delle costruzioni non è più un titolo da accumulare in portafoglio, ma semplicemente da tenere in portafoglio. Buzzi si gode la sua uscita del 50% da Glens Falls Lehigh Cement al partner paritetico della joint venture, Lehigh Cement per 50 milioni di dollari. L'ufficializzazione dell'operazione è avvenuta lunedì. Guido Gambarova, analista di RasBank spiega che "la cessione di Glenn Falls Cement rientra nel quadro del riassetto delle attività americane del gruppo. La cessione che si dovrebbe realizzare nel 2005 non darà origine ad una plusvalenza significativa, dato che il prezzo di carico era piuttosto elevato". Rating outperform(titolo che farà meglio del mercato) confermato su Buzzi Unicem con target price a 12,9 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA