Buzzi, aria di vendita con la violazione della trendline ascendente

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 16/05/2011 - 14:56
Quotazione: BUZZI UNICEM
L'inizio della nuova ottava ha visto le quotazioni di Buzzi scivolare sotto i supporti dinamici offerti dalla trendline di breve tracciata con i minimi crescenti del 19 aprile del 6 maggio. Già nel corso dell'ultima seduta della passata ottava i titoli erano scivolati sotto tale linea di tendenza, pur trovando la forza per recuperare e chiudervi sopra in conclusione di giornata. Il contesto tecnico appariva tuttavia già compromesso dopo le vendite che avevano caratterizzato l'andamento borsistico della seduta del 7 aprile: in quell'occasione a cedere fu la trendline ascendente di medio termine ottenuta unendo i minimi del 30 novembre e dell'11 gennaio. Il massimo del 2 maggio va dunque considerato il classico esempio di pull back tecnico di detta rottura. Osservando l'avvenuto incrocio questa mattina dall'alto verso il basso della media mobile a 14 periodi sul grafico giornaliero, a questo punto è possibile intraprendere una strategia short. La vendita di 10,10 euro, con stop a 10,50 euro, ha come primo target i 9,54 euro e come secondo la soglia psicologica dei 9 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA