1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bush vede progressivo rientro del deficit

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Durante la presentazione del piano fiscale per il 2006, il presidente Bush ha espresso la stima di un deficit per il 2005 pari al 3,5% del Pil (427 miliardi di dollari). Il deficit dovrebbe poi passare al 3% del Gdp nel 2006 (390 miliardi), fino a giungere all’1,3% nel 2010 (207 miliardi). Bush ha aggiunto che chiederà per il 2006 un incremetno del 4,8% delle spese per la difesa, mentre saranno eliminati i finanziamenti alle società che investono in tecnologia.