Bund, con la violazione dei supporti statici di 128,52 la destinazione è a 126

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 18/11/2010 - 12:25
Quotazione: BUND DAILY
Nuovi minimi per il Bund che conferma così la debolezza iniziata dai top dello scorso 9 novembre a 130,95. Il trend rialzista ha subito un deciso contraccolpo con la violazione della trendline di breve ottenuta con i minimi crescenti del 27 ottobre e del 10 novembre. A spingere al ribasso le quotazioni del decennale tedesco contribuiscono senza dubbio le vicende legate alla crisi di alcuni periferici del Vecchio Continente. Il down trend in atto tuttavia non sembra giunto al termine considerando che martedì il decennale tedesco ha violato al ribasso un'altra trendline, questa volta di lungo periodo. La trend in questione è stata disegnata con i minimi del 17 settembre e del 27 ottobre. Il contestuale cedimento anche del supporto statico di 128,52 fa dunque propendere per l'implementazione di una strategia ribassista avente come target finale area 126, minimi di luglio. Chi volesse intraprendere un'operatività che va in questa direzione può dunque posizionare i propri ordini di vendita all'altezza di 127,98 e fissare lo stop in caso di un ritorno oltre quota 129.
COMMENTA LA NOTIZIA