Bulgaria: Commissione Ue approva aiuti alle banche per 1,68 mld dopo attacchi speculativi

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 30/06/2014 - 10:59
La Commissione europea ha approvato una linea di credito da 3,3 miliardi di lev, pari a circa 1,68 miliardi di euro, a favore delle banche in Bulgaria, dopo l'attacco speculativo dei giorni scorsi. Settimana scorsa è scattata una corsa agli sportelli nei confronti della First Investment Bank, innescata da messaggi e mail allarmanti e diffamatori. Alcune delle persone coinvolte sono stati arrestate durante il fine settimana. La stessa cosa era successa qualche giorno prima all'altra principale banca del Paese, la Corporate Commercial Bank. "Al fine di rassicurare i depositanti e confermare il suo impegno verso il sistema bancario, le autorità bulgare hanno deciso di fornire gli istituti con la liquidità necessaria", si legge nella nota odierna della Commissione Ue.
COMMENTA LA NOTIZIA