Bulgari, in costruzione un testa e spalle ribassista?

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 03/02/2011 - 15:15
Quotazione: BULGARI
L'ottima intonazione degli indici azionari globali potrebbe non essere sufficiente a salvaguardare i corsi di Bulgari. I titoli del gruppo del lusso, particolarmente vivaci nel mese di dicembre in scia all'apprezzamento del dollaro nei confronti della divisa del Vecchio Continente, al momento sembrano incanalate in una fase di distribuzione. A sostegno di questa tesi vi sono alcune considerazioni di carattere grafico: innanzitutto l'avvenuta violazione della trendline ascendente di medio periodo, costruita con i minimi del 27 agosto e del 17 novembre, dello scorso 5 gennaio; successivamente il primo cedimento dei supporti statici di breve di 7,61 euro. Per chi avesse una visione short sul titolo ora è da monitorare con particolare attenzione la trendline discendente disegnata con i top del 21 dicembre e del 27 gennaio: fino a quando le quotazioni si manterranno sotto tale resistenza dinamica il trend rimmarrà impostato al ribasso, viceversa un allungo potrebbe anticipare un ritorno verso i top di area 8,50 euro. L'attuale configurazione grafica mostra peraltro un testa e spalle ribassista in costruzione. In tal senso la neckline è costituita con i minimi del 12 novembre e 21 gennaio. Per chi volesse intraprendere una strategia di vendita su Bulgari può dunque posizionare gli ordini short a 7,70 euro. Con stop a 7,90 euro, il primo target è posizionato a 7 euro mentre il secondo è a 6,55 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA