Bulgari, per Akros resta un titolo da accumulare in portafoglio

Inviato da Redazione il Ven, 27/05/2005 - 11:38
Quotazione: BULGARI
Un portavoce della famiglia Bulgari ha smentito ieri che la famiglia e l'a.d. Francesco Trapani abbiano intenzione di cedere il controllo della società. "Sul mercato circolano voci di una possibile offerta da parte del gruppo svizzero Richemont", ricordano gli analisti di Banca Akros, sottolineando che gli azionisti principali della società sono Paolo e Nicola Bulgari che detengono il 23,77% a testa e Francesco Trapani che ne detiene il 4,45%. Gli stessi sono legati da un patto che prevede, in caso di alienazione, il diritto di prelazione a favore degli altri
partecipati. "La notizia è stata smentita, tuttavia ricordiamo che nel passato le transazioni nel settore gioielleria-orologi hanno avuto come
multipli circa 4 volte il multiplo EV/sales, che implicherebbero un valore di 12 euro per azione per Bulgari. Manteniamo la nostra raccomandazione accumulate invariata come pure il target price ad 10,8 euro", concludono a Banca Akros.
COMMENTA LA NOTIZIA