1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Buffett, il deficit Usa ha superato il livello di guardia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Io ho avuto una straordinaria fortuna, legata a due caratteristiche radicate in questo paese: il monopolio e il nepotismo”. Parola di Warren Buffett da Omaha, Nebraska, classe 1930, secondo uomo più ricco del mondo con 50 miliardi di dollari di fortuna personale contro i 56 del numero uno Bill Gates secondo Forbes. Ciò nonostante, il potente finanziere è pessimista. Secondo lui, il livello dei deficit americani, commerciale e di bilancia dei pagamenti, ha superato in entrambi i casi il livello di guardia e c’è inoltre il pericolo, scrive agli investitori, che gli americani siano costretti a svendere le loro produzioni pur di risanare i bilanci pubblici e sostenere i corsi del dollaro. Un’erosione di ricchezza che, avverte Buffett, provocherà una “rivolta”.