Buffett cede quota in Petrochina, ma recrimina su tempistica

Inviato da Redazione il Ven, 19/10/2007 - 09:59
Cessione forse troppo affrettata. L'"oracolo di Omaha", Warren Buffett, non è soddisfatto al 100% dell'uscita dalla cinese Petrochina, visto che successivamente alla cessione della sua quota il titolo ha continuato a salire. L'operazione, annunciata dalla sua Berkshire Hathaway, è stata dettata da una logica puramente finanziaria e non per le preoccupazioni legate ai rapporti del gruppo cinese con il Sudan.
COMMENTA LA NOTIZIA