1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Buffett: “La carta stampata è alla frutta”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“La gente continui pure a leggerli ma io sono convinto che il settore della carta stampata sia ormai finito, alla frutta”. Non usa mezzi termini Warren Buffett, che tra i suoi molteplici ruoli riveste anche quello di editore, attraverso la testata Buffalo News. Il magnate statunitense ha rimarcato che dovrebbe ormai essere evidente a qualsiasi editore che il mercato della stampa è sempre più difficile, tempi dei grandi profitti per il settore sono ormai un lontano ricordo. “Sono convinto che se ci fossero stati prima internet e il satellite, i giornali non sarebbero mai nati”, ha aggiunto Buffett sottolineando come secondo lui al giorno d’oggi chi compra testate lo fa non per guadagnarci ma per trovare un posto al sole”. Da ricordare che circa un mese, a palesare un futuro unicamente via web era stato il New York Times per bocca del suo editore, Arthur Sulzberger Jr, che ha prospettato un futuro esclusivamente via web del suo giornale entro 5 anni.