1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

A Budapest si torna a trattare con il Fmi: governo Orban vuole nuovo accordo precauzionale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A Budapest si torna a trattare con il Fondo monetario internazionale. Il governo ungherese del nuovo premier conservatore Viktor Orban ha aperto un tavolo di trattative con una delegazione del Fmi. Al centro dei colloqui cercare un nuovo accordo dopo quello raggiunto durante la crisi finanziaria globale. A novembre 2008 l’Ungheria aveva ottenuto dal Fmi e dall’Ue una linea di credito di 20 miliardi di euro per scongiurare il pericolo di una bancarotta. L’accordo in vigore col Fmi scade a ottobre 2010. E per quella data il governo Orban vedrebbe bene un nuovo accordo per precauzione.