Btp Italia: nuova emissione dal 14 aprile, primi tre giorni per il retail. Durata sale a 6 anni

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 21/03/2014 - 12:51
Torna il Btp Italia, che a novembre aveva raccolto la cifra record di 22,3 miliardi di euro. La nuova emissione, come annunciato dal ministero dell'Economia, verrà effettuata da lunedì 14 aprile a giovedì 17 aprile, e la durata sarà di sei anni rispetto ai quattro dei precedenti collocamenti. Il nuovo Btp Italia sarà collocato in due fasi: i primi tre giorni, che potranno essere ridotti a due in caso di chiusura anticipata, saranno riservati ai risparmiatori individuali (retail), mentre la giornata del 17 aprile sarà riservata agli investitori istituzionali.

Per il resto il titolo continuerà a presentare le stesse caratteristiche finanziarie di quelli già proposti in passato: cedole semestrali indicizzate all'inflazione a cui si aggiunge il pagamento del recupero dell'inflazione maturata nel semestre, rimborso unico a scadenza e premio fedeltà per chi acquista all'emissione durante la prima fase e conserva il titolo fino a scadenza. Si tratta delle prima delle due emissioni annunciate dal Tesoro per il 2014.

Maria Cannata, il direttore generale del debito pubblico, questa mattina ripresa dalle principali agenzie di stampa ha dichiarato che il ministero dell'Economia stima per quest'anno circa 450 miliardi di euro come raccolta delle emissioni pubbliche. Ad oggi, ha sottolineato Cannata, è stato raccolto il 27% pari a circa 120 miliardi di euro.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA