1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Btp in recupero dopo Pmi e revisione PIL, ma spread rimane sopra 250 pb

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tentativo di recupero dei Btp con la sponda della revisione del PIL e soprattutto dell’inatteso recupero sopra quota 50 punti del Pmi servizi a febbraio. L’Istat ha confermato la variazione negativa del PIL nel quarto trimestre, ma con una flessione meno marcata: -0,1% rispetto al trimestre precedente, mentre il 29 gennaio la prima stima evidenziava un calo dello 0,2%. La recessione nella seconda metà del 2018 porta come dote nel nuovo anno una variazione acquisita pari a -0,1%, ossia nel caso di variazione nulle per tutti i trimestri di quest’anno.

Segnali di ripresa arrivano oggi dal settore servizi. A febbraio l’indice Pmi servizi elaborato da Markit evidenzia un progresso a 50,4 punti dai 49,7 precedenti. Il consensus era per un nuovo calo a 49,4.

Sul mercato secondario lo spread Btp-Bund è sceso dopo i dati fino a 252 punti base con rendimento del Btp decennale in area 2,7%.