BSkyB: per Morgan Stanley offerte Internet interessanti, ma rischiose

Inviato da Laura Vezzoli il Mer, 19/07/2006 - 11:39
Le nuove offerte di BSkyB non convincono completamente Morgan Stanley, che le promuove con riserva. La tv satellitare digitale britannica che fa capo a Rupert Murdoch ha annunciato ieri ai suoi 8 milioni di abbonati offerte che prevedono un pacchetto base gratuito da 2 megabytes, la possibilità di avere un'ampiezza di banda di 16 megabytes per 10 sterline al mese e telefonate nazionali illimitate su rete fissa per 5 sterline al mese. Gli analisti americani definiscono la mossa del gruppo britannico decisamente interessante, ma sottolineano la pericolosità dell'operazione che potrebbe elevare il profilo di rischio del titolo senza incrementarne significativamente il valore nel lungo termine. In considerazione di ciò il broker rivede al ribasso le proprie stime sull'Ebita e sull'utile per azione che, per il periodo 2006/07, diminuiscono entrambi dell'8%.
COMMENTA LA NOTIZIA