1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bsi: Oro, possibili correzioni nel breve ma il trend è rialzista

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sarà ancora in salita la strada dell’oro e questo nonostante nel breve termine si possa assistere a una correzione verso quota 480/490 dollari. E’ questa la visione sul metallo giallo dell’economista di Bsi Antonio Ligori, che a sostegno di tale tesi cita i fondamentali di mercato e l’ammontare delle posizioni speculative lunghe. A giudizio di Ligori a trainare ancora il prezioso metallo sarà in particolare la domanda fisica sia per consumo che per investimento. “Il consumo di oro nel terzo trimestre 2005, rispetto a un anno prima è salito del 25% – si legge in un report odierno di Bsi – la domanda per investimento, nello stesso periodo, è cresciuta di oltre il 70%. Si pensi inoltre al fatto che alcune banche centrali (in Russia, Sud Africa e Argentina) stanno addirittura pensando di incrementare le loro riserve in oro”. Più incerto invece il contributo degli operatori speculativi, che nella visione della banca ticinese potrebbero ridurre l’assunzione di posizioni lunghe in considerazione dei maggiori oneri per il finanziamento delle posizioni determinato dall’incremento dei tassi d’interesse a breve termine.