1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bruxelles da’ ragione ad Unicredit: la Polonia viola la regole

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La clausola invocata dalla Polonia per bloccare l’espansione di Unicredit nel Paese è contraria alle norme sulla concorrenza e sul mercato interno dell’Ue. La Commissione europea è pronta a pronunciare una doppia condanna contro Varsavia, colpevole di avere ostacolato illegalmente la fusione tra le due banche polacche in possesso dell’istituto milanese: Pekao e Bph. Già venerdì scorso i portavoce di Bruxelles avevano annunciato l’intenzione di procedere su due fronti, ma senza indicarne i particolari. E sono le motivazioni dell’offensiva che sarà lanciata domani a far pensare che Varsavia dovrà accettare una banca straniera a capo del gruppo creditizio più forte del Paese. Il commissario Ue alla Concorrenza, Neelie Kroes, firmerà una lunga lettera per comunicare alla Polonia “la conclusione preliminare secondo cui il governo ha violato l’articolo 21 del regolamento Ue sulle concentrazioni”.