Brusco ribasso per le quotazioni del platino, timori crescenti per recessione

Inviato da Redazione il Gio, 16/10/2008 - 09:31
Indietro tutta per le quotazioni del platino questa mattina a Londra. Il prezzo del metallo è scivolato di quattro punti percentuali a causa dei crescenti timori che la recessione in arrivo possa ridimensionare di molto la domanda di autovetture. Il platino ha toccato un minimo a 916,50 all'oncia, accusando una flessione del 4%, dal prezzo di 955 dollari l'oncia di ieri. Più del 60% del platino mondiale viene utilizzato per le marmitte che vengono montate sulle automobili.
COMMENTA LA NOTIZIA