1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bruno Le Maire: la recessione italiana minaccia l’economia francese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ambiente economico europeo e globale è diventato più minaccioso per la Francia negli ultimi mesi, con la recessione in Italia che è diventata una preoccupazione particolarmente grave. A dirlo il ministro delle finanze francese Bruno Le Maire.
Dalla minaccia di nuove tariffe commerciali statunitensi ad una Brexit incerta, fino ad un brusco rallentamento in Germania alle difficoltà interne con le proteste dei gilet gialli, i rischi dice il ministro francese si stanno accumulando. Ma è la recessione in Italia che ha fatto scattare l’allarme a Parigi in quanto le economie dei due paesi sono profondamente intrecciate, con aziende coinvolte in molteplici settori e flussi commerciali del valore di circa 90 miliardi di dollari annuali. Nel corso di un’intervista a Bloomberg News, Le Maire lancia l’allarme: “Non sottovalutare l’impatto della recessione italiana”, ha dichiarato. “Parliamo molto della Brexit, ma non parliamo molto di una recessione italiana che avrà un impatto significativo sulla crescita in Europa e può avere un impatto sulla Francia, perché è uno dei nostri partner commerciali più importanti”.
Anche la Commissione Europea ha lanciato l’allarme sulle possibili minacce provenienti dall’Italia. La Commissione dirà la prossima settimana che i piani del governo italiano non prevedono una crescita a lungo termine, mettendo in discussione quota 100 e reddito di cittadinanza aggiunge La Repubblica.