Brunetta: rivalutazione capitale di Bankitalia porterebbe 4 mld nelle casse dello Stato

Inviato da Luca Fiore il Mer, 04/09/2013 - 18:57
Basta con timidezze, incertezze, rinvii e confusione: il nostro Paese ha bisogno di uno shock. È quanto ha dichiarato in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati Popolo della libertà. "La proposta del Pdl è chiara: le risorse dovranno derivare dalla rivalutazione delle quote di partecipazione al capitale della Banca d'Italia in possesso di soggetti diversi dallo Stato o da altri enti pubblici".

Una proposta che secondo Brunetta farebbe felici tutti: "le banche, che si ricapitalizzano e affrontano con meno pathos i parametri di Basilea III; le imprese e le famiglie, che vedono riaprire nei loro confronti i rubinetti del credito; per lo Stato, che trae vantaggio in termini di gettito". "Portare a 25 miliardi il valore del capitale sociale della Banca d'Italia" produrrebbe "un maggior gettito one-off per lo Stato di circa 4 miliardi. Più che sufficiente a coprire la seconda rata dell'Imu".
COMMENTA LA NOTIZIA