Brunello Cucinelli: utile netto I trim. sale del 36% a 7,2 mln di euro, buone le attese per il 2012

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 09/05/2012 - 15:52
Brunello Cucinelli ha archiviato il primo trimestre con un utile netto in crescita del 36% a 7,2 milioni di euro contro i 5,3 milioni registrati nello stesso periodo dell'anno scorso. In aumento del 17,1% i ricavi netti che si sono attestati a 77,6 milioni di euro contro i 66,3 milioni di un anno fa mentre il margine operativo lordo (Ebitda) è passato dai circa 10 milioni dei primi tre mesi del 2011 ai 12,9 milioni di quest'anno, mostrando un progresso del 27,6%. Questi risultati non tengono conto dell'operazione di cessione del contratto di affitto del negozio di Milano Via Spiga n.15 che ha generato nel trimestre una plusvalenza pari a circa un milione di euro. Al lordo di tale plusvalenza, l' Ebitda si attesta a 13,8 milioni di euro (+37,6%) e l'utile netto a 7,9 milioni (+49,5%). L'indebitamento finanziario netto al 31 marzo ammonta a 57,8 milioni di euro, in peggioramento rispetto ai circa 48 milioni di fine 2011. "Buone le attese per l'anno in corso", ha commentato Brunello Cucinelli. "Il nostro obiettivo è una crescita solida, sostenibile e garbata".
COMMENTA LA NOTIZIA