British Petroleum: vendita di asset per 3 mld dollari

Inviato da Redazione il Mer, 28/04/2004 - 08:24
Bp progetta di vendere o di quotare attraverso una Ipo più della metà della disastrata divisione petrolchimica in un deal che potrebbe aggirarsi intorno ai 3,5 miliardi di dollari (2,95 miliardi di euro). Lo hano detto ieri i vertici della più grande compagnia petrolifera europea. Bp potrebbe incassare tra i 2 e i 3,5 miliardi di dollari per il settore delle oleofine e dei derivati, aseconda delle condizioni di mercato e dei miglioramenti previsti nella struttura dei costi di quelle unità; gli analisti avvertono che, anche nel caso di un incasso che si collocasse nella parte alta della forchetta, Bp dovrà andare incontro ad una minusvalenza di notevole entità, essendo quegli asset iscritti a bilancio per 7-8 miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA