1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Brilla Tiscali, rosso intenso per Rcs

QUOTAZIONI Tiscali
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’interno dell’S&P/Mib le reginette sono state Tiscali, che ha corso sulle rinnovate indiscrezioni riguardanti il riassetto societario, Terna, nel giorno dello stacco del dividendo straordinario da 0,45 euro, e Banca Fideuram, in attesa che vengano resi noti i nomi del nuovo management e in particolare del nuovo direttore generale. Bene anche il titolo petrolifero Saipem. Tra i titoli che, al contrario, hanno accusato le perdite più consistenti, si segnala Bnl, mentre sono tornate a circolare sui mercati finanziari voci di un’imminente aumento di capitale da un miliardo di euro. Deboli anche i titoli del comparto media. In particolare, Rcs MediaGroup e L’espresso hanno dovuto fare i conti con la revisione verso il basso del giudizio da “neutral” a “underperform” operata dagli analisti di Credit Suisse First Boston. La lettera ha penalizzato anche ST Microlectronics, che è scesa al di sotto dell’importante barriera psicologica posta a quota 14 euro. Infine, si segnala il caso Enel, che ha rappresentato una delle storie della giornata. E’ infatti partito il collocamento della terza tranche di azioni da parte del Tesoro. In proposito, i gestori interpellati da SpyStocks hanno fatto sapere di vedere il prezzo definito dell’Opv a quota 6,50 euro. Al di sotto, cioè, del livello individuato per il prezzo massimo a quota 6,64 euro.